top of page
  • Cristiano Del Torre

Fisco: le nuove scadenze della rottamazione ter e saldo e stralcio.

Per i contribuenti in regola con i versamenti delle rate che scadevano nel 2019, il termine ultimo per pagare tutte le rate in scadenza nel 2020 relativamente alla Rottamazione-ter e al Saldo e stralcio era fissato al 31 luglio 2021.


Le rate che dovevano essere versate entro questo termine erano quelle la cui originaria scadenza era fissata al:


- 28 febbraio 2020 e 31 marzo 2020;

- 31 maggio 2020;

- 31 luglio 2020;

- 30 novembre 2020.


In sede di conversione del D.L. 73/2021 nella L. 106/2021, pubblicata sulla Gazzetta ufficiale n.176 del 24 luglio 2021, è stato diramato un nuovo calendario di scadenze:


- la scadenza originaria del 28 febbraio 2020 e del 31 marzo 2020 resta fissata al 31 luglio 2021;

- la scadenza originaria del 31 maggio 2020 viene fissata al 31 agosto 2021;

- la scadenza originaria del 31 luglio 2020 viene fissata al 30 settembre 2021;

- la scadenza originaria del 30 novembre 2020 viene fissata al 31 ottobre 2021;

- la scadenza originaria del 28 febbraio 2021, del 31 marzo 2021, del 31 maggio 2021 e del 31 luglio 2021 viene fissata per tutte le scadenze indicate al 30 novembre 2021.


Per pagare le rate non versate alle scadenze originarie vanno utilizzati i bollettini corrispondenti ai pagamenti non ancora effettuati contenuti nella “Comunicazione delle somme dovute” già in possesso. Anche per il pagamento delle rate riferite al 2021 vanno utilizzati i bollettini corrispondenti alle scadenze previste per il 28 febbraio, il 31 marzo, il 31 maggio, il 31 luglio e il 30 novembre 2021. Il versamento risulta tempestivo anche se effettuato entro i 5 giorni di tolleranza dalla scadenza originaria, ai sensi dell’articolo 3, comma 14-bis, D.L. 119/2018.


In caso di smarrimento dei bollettini di pagamento, è possibile scaricarli dal portale entrando nella area riservata oppure richiedere, senza necessità di pin e password, una copia della “Comunicazione delle somme dovute”, al link https://www.agenziaentrateriscossione.gov.it/it/Per-saperne-di-piu/definizione-agevolata/comunicazione-delle-somme-dovute/.


Lo studio rimane a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.


Post recenti

Mostra tutti
bottom of page